Tutte le localita

Nardò è il secondo centro della provincia per popolazione ed estensione territoriale di 32.000 abitanti.

Notizie e informazioni storiche Nardò


Sorge in posizione pianeggiante ed è ubicata a sud-ovest da Lecce e il suo agro che occupa una superficie di 190,48 km² circa include anche un tratto della costa ionica. È posto sul versante ionico del Tavoliere Salentino. La città sorge a 45 m s.l.m. mentre l'altitudine massima raggiunta nel territorio comunale è di 99 metri sul livello del mare. La fascia costiera si estende per 22 km e comprende le località balneari di Santa Maria al Bagno, Santa Caterina e Sant'Isidoro e ospita il Parco regionale di Porto Selvaggio e Palude del Capitano, un'area di grande interesse storico-naturalistico la cui costa rocciosa e frastagliata è caratterizzata da pinete, macchia mediterranea e zone umide. Confina a nord con i comuni di Porto Cesareo, Avetrana (TA), Salice Salentino e Veglie, a est con i comuni di Leverano, Copertino e Galatina, a sud con il comune di Galatone, a ovest con il mare Ionio.


Cartina stradale per raggiungere Nardò